Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2014

UBP Prospettive 2015: divergenze

Immagine
GINEVRA, November 19, 2014 Contrariamente alle attese, nel 2014 non è avvenuto il processo di guarigione dell'Europa. Le obbligazioni a lungo termine hanno così generato considerevoli performance, mentre le azioni europee hanno deluso. «Gli Stati Uniti sono usciti dalla terapia intensiva, a differenza degli altri paesi sviluppati, che hanno subito una ricaduta e sono tornati sotto osservazione», sottolinea Patrice Gautry, capo economista dell'UBP. In un simile quadro si amplia sempre più il divario tra queste economie e gli Stati Uniti, che assumono dunque il ruolo di locomotiva, provocando importanti divergenze. Mentre in America l'attività continuerà a espandersi e ritroverà il suo potenziale di crescita del dopo crisi, per l'Europa sarà quasi stagnazione. Inoltre, nel momento in cui la Fed ha concluso il programma di ammorbidimento quantitativo (QE) e…