Latitudine 37°5'10"32 N

 Image result for siracusa pictures


by 
F. Guzzardi

Le finestre sovrastate dai gerani, d'estate, si giocava per le strade ed ogni tanto una macchina scandiva i tempi e dava fiato. I nostri sogni, volavano alla stessa altezza delle minigonne delle ragazze del "nord" venute a passare le vacanze  al mare. Sulle spiagge,lo sguardo, si perdeva all'orizzonte.

Image result for minigonneNei vicoli di Ortigia o alla borgata,gli odori di pomodori e basilico si confondevano con le urla dei venditori ambulanti, qualcuno partiva in Germania in cerca di fortuna altri sorseggiavano la vita fatta di niente e sole, tanto sole da friggere le uova sui tetti delle macchine,da essicare i pomodori coperti di sale marino,da condensare la salsa, da bruciare l'asfalto.

Image result for bambini con pallone picturesPerche`di sole si vive e non puoi farne a meno neanche se parti via lontano e cerchi di dimenticare,le sere seduti per le strade,in canottiera ed io che avrei voluto essere un cantante e un'altro musicista, ed un altra attrice o ballerina,un calciatore e uno scrittore. Poi sullo sfondo della vita c'erano piccoli esempi di cultura: Don Bastiano, ci insegnava a pescare, Don Santo decorava con cornici marinare e ci rincorreva per strada quando il pallone rompeva i vetri della sua modesta casa ma poi si pentiva e dispensava consigli sulle donne.

Le bronchite si curavano con i vapori ed il limone guariva anche la malinconia, perche` non c'e` niente che non passa con due gocce di limone.

Image result for comunistiChi non era comunista era un traditore ma non erano in molti a tradire,d'altra parte come fai a non essere comunista a queste latitudini, almeno nei suoi valori piu` profondi in senso ideologico non certo per affiliazione a questo o a quel movimento. Era speranza per i poveri, era un altro sogno, un sogno che volava alla stessa altezza delle minigonne turistiche del "nord" e che si infrangeva schiacciato dal peso di una stella assassina, di lotte continue e di prese di coscienza e coscienze perse.

Si sentivano echi di cronaca intermezzati dalle partite di pallone alla radio, allo stadio si entrava gratis con la mano di un adulto o a vendere gassose - Pannella era un ideale, un rivoluzionario ed ebbi modo di conoscerlo ed ammirarlo nei suoi anni migliori, in seguito ne compresi i limiti, nei miei anni migliori.

I politici locali,erano un misto mafiosoarrogante (volutamente attaccato) e giravano per le case in tempo di elezioni,promettendo lavoro e case popolari per tutti.

Ecco,cosa accade,che il tempo assume il ruolo di un farmacista, propone medicine e trasforma la realta` in sogno ed i sogni in realta`a secondo di cosa ci fa`piu` male o di cosa fa piacere abbellire o mortificare.

Ecco che Berlinguer diventa un grande rivoluzionario, Aldo Moro un grande statista e Andreotti un Mafioso.
Ecco che i vicoli di Ortigia profumano di lavanda, le strade della borgata di gelsomino ed i sogni si realizzano.
Ecco che le madonne piangono e si costruisce un castello in onore del pianto,ecco che "la mafia sta a Roma" ed i commercianti chiudono "causa mafia", che la gente non cambia e le cose assumono il loro senso solo se lo cerchi, che i pensieri si cambiano come la morale si modifica, ed ogni volta, pensi di aver scelto la giusta strada mentre lo sai bene che solo la solitudine puo` dare il giusto senso delle cose, ed il gusto della vita, si, il gusto della vita, si intensifica e si squaderna,sul finire.




Post popolari in questo blog

Gradini

Lettera alla mia migliore amica

26 Giorni