Filosofia Occidentale

by F Guzzardi
Bertrand Roussell
Buone notizie, il sistema occidentale capitalista,egoista,menefreghista, e` ancora il migliore al mondo. Tutti i paesi del mondo  hanno stima ed a volte invidia per noi. Non si fanno naufragi in mare per raggiungere lo Sri Lanka o la Cina, si fanno, per venire in Europa o negli Usa. Il pensiero e lo stile di vita occidentale, sono un modello per tutti. Quelli che cercano il senso della vita nel Tibet,in Africa, o in qualche altra parte del mondo, per sfuggire alla "cattiva societa`"occidentale, non hanno capito niente del mondo oppure lo fanno per questa  maledetta natura umana che non ci fa essere mai felici,nenche con  la ricchezza o i servizi sociali che in altri parti del mondo sono inesistenti - siamo contenti e preferiamo autolesionarci nel puro stile cristiano - infliggendoci pene e severe condanne per il solo fatto di essere una cultura superiore. Ma la nostra superiorita`, sia chiaro, non nasce da un dono di razza o intellettuale ma attraverso secoli di storia, di guerre, di miscugli di popoli,di rivoluzioni, di sangue, di perdoni,di ricadute,di sbagli,di genio,di filosofia,di musica e di  architettura- ecco perche`nessun guru o santita` o popolo eletto da un qualunque dio a caso - puo` dirci che siamo materialisti,che non sappiamo cercare dio o altre balle di questo genere,perche` tutto cio` che adesso dicono o fanno i popoli del medio e dell'estremo oriente, noi l'abbiamo gia` fatto prima di loro,abbiamo cercato dio prima di loro,abbiamo creduto nel comunismo prima di loro ed abbiamo fatto inutili rivoluzioni,prima di loro. Ecco perche` quando bruci la bandiera americana in piazza, non lo sai, dico a te ragazzino con i pantaloni corti ed il fucile in mano, tu non lo sai perche`. Non e` stato il diavolo a fare grande l'occidente del mondo ma l'uomo,l'uomo con le sue capacita` e le sue vigliaccherie, abbiamo costruito una societa`vivibile - si lo so, c'e` la disoccupazione ma in altri posti del mondo c'e` la fame- e` vero che abbiamo paura degl'immigrati ma siamo stati noi stessi immigrati ed abbiamo subito,quello che voi subite ogni giorno,abbiamo sopportato ed abbiamo cambiato gli altri e siamo cambiati noi - tu non lo sai ma siamo noi  stessi i primi a sentirci razzisti quando vediamo un nero o parliamo male di un ebreo, non aspettiamo che gli stessi ci accusino,lo facciamo da noi, ci autofustighiamo, ed abbiamo giustiziato i nostri dittatori e perdonato i malgovernanti, perche` siamo occidentali, figli di Voltaire, di Nietzsche,di Marx, Freud ed anche di Marconi, Eistein,Leonardo da Vinci ma anche di d'Annunzio, pronipoti di Socrate ed abbiamo attraversato i mari e gli oceani ma tu non lo sai e mi proponi la tua teoria dello yin e dello yang, mi parli di filosofia zen e trascendentale di Budda e di Maometto e vai in giro col cappellino Nike,sognando New York e le luci di Manhattan e ancora non lo sai che l'occidente sei anche tu che attraversi il mediterraneo per cercare una speranza, l'occidente siete voi che scegliete di cambiare e che non vi fermate alle apparenze e che riuscite a vedere nel mare, la linea dell'orizzonte, quando si confonde con il cielo.  


Tags: Filosofia,Occidente,Immigrazione,Europa,USA

Post popolari in questo blog

Gradini

Lettera alla mia migliore amica

26 Giorni