Coluche ed il sogno di primavera

Picture of Coluche By FGuzzardi
Se fosse possibile vivere senza sogni avremmo evitato molti problemi. Ma la vita è un sogno, non è possibile vivere senza sogni, e non parlo del sogno della notte, ma di quello che viviamo ogni giorno. Immaginate per un momento,una pubblicità televisiva, un deodorante, un semplice deodorante chimico, non e`nulla di speciale e come tutti i deodoranti, ha un prezzo normale  - perché dovremmo scegliere di comprare quel deodorante? La televisione mi ha informato che esiste un deodorante composto da elementi chimici come tutti gli altri deodoranti. Ma io non voglio questa informazione, perché questo non mi aiuta a vivere, voglio sognare, perché la realtà è triste, la realtà è dura e talvolta spaventosa.
La crisi economica che ha colpito l'Europa ed in special modo i paesi di lingua latina, ha contribuito alla nascita di movimenti populisti. Questi movimenti, in generi si spengono travolti dai loro stessi scandalosi limiti. In effeti basterebbe metterli di fronte alle proprie responsabilita` per eliminarli dal gioco.
Paradossalmente il problema esiste e si mantiene finche`non sono responsabili di niente, se non di urlare inutili ed abusati slogans.
Il problema e` che usano il famoso sistema del deodorante, e cioe`: vendono il sogno! Il sogno di cui tutti abbiamo bisogno, il popolo al potere, la classe operaia e ancora e ancora.

Nella Francia degli anni ottanta. il celebre comico Coluche, spinse il suo populismo da cabaret, fino alle elezioni presidenziali - ma molto intelligentemente, quando il movimento dei sognatori cominciava a crescere, fece capire a tutti che stava scherzando, che lui era un comico e non un politico.Mori` qualche anno dopo per un banale incidente stradale ma chiaramente i suoi fans, costruirono complotti politici per assassinarlo.

Ecco, questa capacita`o intelligenza, il comico della repubblica marinara di Genova, non e` riuscito a percepirla, non ha saputo spiegare ai suoi fans : "Fermatevi, era solo uno scherzo,io sono un comico e non un politico".Non ha saputo resistere alla tentazione del potere, il potere della parola che suggerisce il sogno,il sogno,non ha saputo dire ai suoi fans, "svegliatevi era solo un sogno" la realta e` certo meno accettabile perche` e` fatta di inciuci di palazzo di mediazioni, di trattative, di esigenze, di politica - perche` la politica deve ammettere i compromessi, perche` la politica e` compromesso e non si puo` separare i bianchi dai neri, i buoni e i cattivi,perche` la politica e` fatta di buoni  cattivi, e non e` intrasigente, e` certo noiosa e non fa sognare, ecco il problema, non fa sognare. Come Cristo che cammina sull'acqua e resuscita i morti o la madonna che appare e scompare a secondo del bisogno, ecco perche` i sogni ed i venditori di sogni hanno lunga vita.
Il 25 Maggio gli Italiani andranno a votare un sogno, privo di ogni logica e si faranno male ed anche il comico si fara` male, perche` non ha saputo capire il momento giusto per fermarsi, per dire a tutti che era solo uno spettacolo on line e che lui e` solo un comico, molto bravo devo ammettere ma un bravo comico non dev'essere per forza un bravo politico, anzi, non c'e` niente che lo faccia pensare.
Per questo lancio il mio modesto appello agli Italiani : non importa se votate a destra o a sinistra ma  votate un'idea, un progetto che possa aiutare il paese a voltare pagina, non votate per il sogno socio  fascista che il comico vuol farvi vivere, perche` si tratta di spettacolo, anzi, di avanspettacolo, perche` il peggio potrebbe ancora arrivare - il peggio potrebbe essere un banda di persone impreparate all'esercizio governativo, che si troverebbe con le chiavi del parlamento in mano, senza sapere da che parte cominciare,quando lo vedranno svuotato da tutti quelli che chiamano ladri o criminali e spero che in quel momento forse capiranno che quei ladri e criminali politici erano l'unico loro motivo d'esistere,l'unico progetto,l'unico programma politico.

Per tornare a Coluche ( Michel Colucci), oltre ad essere una persona intelligente, approfitto` del suo consapevole consenso popolare , per dare vita ad una istituzione che ancora esiste in Francia, "Le restaurant du ceour" (il ristorante del cuore).Questa associazione di benevoli, si occupa di sfamare centinaia di persone in difficolta` financiaria, su tutto il territorio Francese. Ecco perche` considero Coluche, oltre che un grande artista,una persona intelligente ed un grande uomo, da prendere in esempio come simbolo di un populismo al positivo, quando l'intellletto si mescola con il talento e si trasforma in energia positiva - era figlio di Italiani, come tanti altri che hanno reso grande questo paese, che sembra esprima il meglio di se stesso,solo oltre confine, quasi vergognandosi della sua appartenenza.


Tags: Coluche,Grillo,Italia, votazioni, Europa,Comici,Italiani,Governo,Politici



Post popolari in questo blog

Gradini

Lettera alla mia migliore amica

26 Giorni