domenica 23 marzo 2014

Il cancro ricorrente ai polmoni risponde all'immunoterapia integrativa

Il cancro ai polmoni presenta quattro casi guariti dal cancro da 10 anni grazie all'immunoterapia integrativa e non tossica di Issels

 

SCOTTSDALE, Arizona, 20 marzo 2014 / Il cancro ai polmoni è la causa più comune di decesso correlato al cancro nel mondo, e il cancro delle cellule piccole dei polmoni è quello più maligno, con le prognosi più gravi. Negli ultimi anni, la nascita dell'immunoterapia ha dato ai pazienti affetti da cancro ai polmoni una speranza nuova.
 Alcuni dei centri leader per la cura del cancro hanno solo ora iniziato a introdurre l'immunoterapia, Issels è leader da decenni nell'immunoterapia integrativa.
Nel 1951, Josef M. Issels, MD ha fondato il primo ospedale al mondo specializzato nell'oncologia integrativa basata sull'immunoterapia integrativa. Riuscì così ad avere remissioni complete a lungo termine di cancro resistente alle terapie standard. In virtù dell'esperienza acquisita, il dott. Issels è stato invitato a far parte della Commissione governativa federale tedesca per la Lotta contro il cancro dal 1981 fino alla sua andata in pensione nel 1987.
L'immunoterapia integrativa di Issels si distingue nettamente dalla mera somministrazione di vaccino grazie all'integrazione di specifici vaccini autologhi per il cancro, quali ad esempio il Vaccino dendritico cellulare, oltre alle cellule autologhe Killer attivate da linfochine (Lymphokine-Activated Killer - LAK) e dalle cellule autologhe attivate come killer naturali (Natural Killer - NK), che agiscono a livello cellulare del sistema immunitario, in un trattamento completo di base immunobiologico mirato al microambiente del tumore. La strategia di Issels potenzia i complessi meccanismi di difesa del corpo, potenziando l'efficacia del vaccino e delle terapie cellulari, come si è visto nel caso di Jim Gibson.
A marzo 2003, Jim Gibson ha iniziato l'immunoterapia integrativa non tossica di Issels compreso il vaccino dendritico cellulare per il suo cancro ricorrente alle piccole cellule del polmone, che rappresenta il tipo più letale di tutti i cancri al polmone. Dopo quattro settimane di di immunoterapia esclusiva di Issels è riuscito ad avere una remissione completa del cancro e non ha avuto recidive ed è ancora molto attivo, 10 anni dopo senza alcuna terapia standard.
Nicole Tupper descrive la propri esperienza in cui è stato usato esclusivamente il trattamento di base immunobiologico di Issels per il proprio adenocarcinoma metastatico dell'appendice: "Ho scoperto che Issels poteva essere la mia ultima risorsa. Quando sono arrivata qui ero davvero in pessime condizioni...e poi, all'improvviso ho iniziato a saltare e a fare capriole di nuovo. La mia ultima ecografia ha evidenziato che il mio tumore di 12 centimetri era completamente scomparso e tutti gli altri tumori che avevo nell'addome si erano ridotti di più della metà."
Nicole è stata sottoposta al trattamento immunobiologico di base Issels presso la struttura Issels U.S. per i pazienti in day-hospital, in cui i pazienti possono anche ricevere terapie avanzate per il cancro mirate geneticamente.
Il team medico di Issels porta decenni di esperienza messi al servizio di programmi completi di immunoterapie estremamente personalizzate. Le terapie con vaccini e cellule sono somministrati presso le strutture più moderne della maggiore rete di ospedali con 22 ospedali in Messico, che soddisfa i più elevati standard normativi degli Stati Uniti e internazionali. Si tratta dell'unico ospedale in Messico che offre servizi completi e medicina integrativa.
Visitate il sito Web di Issels www.issels.com per avere maggior informazioni sui programmi di trattamento e sulle strutture, oppure seguite altre testimonianze video di pazienti.


SOURCE The Issels Foundation


RELATED LINKS
http://www.issels.com
http://www.multivu.com/mnr/65511-issels-integrative-immunotherapy-non-toxic-treatment-lung-cancer

lunedì 17 marzo 2014

Far East Energy annuncia che la produzione di gas supera i 2,25 milioni al giorno

 


HOUSTON,Far East Energy Corporation (OTCBB:FEEC), la società quotata nella Borsa statunitense che gestisce il contratto per la condivisione della produzione (PSC) del metano da giacimento carbonifero del Blocco Shouyang (CBM) nella provincia dello Shanxi, nella Repubblica Popolare Cinese, conferma la prosecuzione dell'aumento della produzione di gas nel Blocco Shouyang. La presentazione del progetto del piano di sviluppo generale (ODP) per l'area produttiva principale di Shouyang è anch'essa prevista per il prossimo futuro.
Il management è lieto di annunciare che, a partire dal giorno 11 marzo, la produzione ha raggiunto i 2.256.466 piedi cubi giornalieri (2.256 Mcf/d), dopo un periodo di prevista crescita costante della produzione.
Un aumento del 11% rispetto al valore della produzione comunicato il 12 febbraio e tre volte superiore alla media di 738 Mcf/d prodotti nella settimana conclusa il 12 novembre 2013. La produzione di acqua del giorno 11 marzo era di 3.763 barili al giorno in confronto ai 3.414 barili di acqua al giorno del 12 novembre 2013.
Nei suoi commenti, l'amministratore delegato Michael McElwrath ha dichiarato: "Continuiamo a adottare un approccio prudente verso il tasso di incremento della produzione di Shouyang favorendo un graduale aumento della produzione di gas, mentre ottimizziamo la produzione di acqua continua. È un approccio classico della produzione di CBM e quindi siamo molto lieti di aver comunque assistito a un triplicarsi della produzione di gas negli ultimi quattro mesi."
Inoltre, in seguito al completamento della documentazione principale di FEEC, il management prevede di sottoporre il progetto del piano di sviluppo generale per la superficie che comprende la zona di produzione 1H all'attenzione della Commissione nazionale per lo sviluppo e la riforma (NDRC) nel giro di alcune settimane. Ciò farebbe da preludio alla concessione di un piano di sviluppo generale "Road Pass" potenzialmente già a partire da metà estate e prima dell'approvazione dell'eventuale piano di sviluppo generale formale.
McElwrath ha continuato dicendo: "Siamo ansiosi di portare a termine il processo del piano di sviluppo generale, ma vorremmo anche sottolineare che abbiamo prodotto e venduto gas sulla base di un pre-piano di sviluppo generale dal 2011 e stiamo già vedendo i benefici combinati di una maggiore produzione di gas con circa $9/Mcf di prezzo sul gas che stiamo attualmente ottenendo."
Far East Energy Corporation
Con sede a Houston, in Texas, e uffici a Beijing e Taiyuan City, in Cina, Far East Energy Corporation si dedica all'esplorazione e allo sviluppo del metano da giacimenti carboniferi in Cina.
Le dichiarazioni contenute nel presente comunicato stampa che riportano le intenzioni, le speranze, le stime, le opinioni, le anticipazioni, le aspettative o le previsioni per il futuro della Far East Energy Corporation e della sua direzione sono dichiarazioni previsionali secondo quanto previsto dalla Sezione 27A del Securities Act (Legge sui Titoli) del 1933, e successive modifiche, e dalla Sezione 21E del Securities Exchange Act (Legge sullo scambio di Titoli) del 1934, e successive modifiche. È importante notare che tali dichiarazioni previsionali non costituiscono garanzia di rendimenti futuri e implicano una serie di rischi e incertezze, compresa la possibilità che la modifica al PSC non possa essere definita o, se conclusa, possa essere conclusa a condizioni diverse da quelle concordate originariamente dalle parti. I risultati effettivi potrebbero differire da quelli previsti in tali dichiarazioni previsionali. I fattori che potrebbero essere responsabili di differenze tra i risultati effettivi e quelli previsti nelle dichiarazioni previsionali comprendono: la natura preliminare dei dati sui pozzi, compresa la loro permeabilità e il contenuto di gas; non ci sono garanzie in merito al volume di gas che viene in definitiva prodotto o venduto dai nostri pozzi; i programmi di stimolazione delle fratture e trivellazione potrebbero non avere successo nell'aumentare i volumi di gas; a causa delle limitazioni imposte dalla legislazione cinese, la Società potrebbe disporre solo di diritti limitati per poter applicare il contratto per la vendita del gas tra Shanxi Province Guoxin Energy Development Group Limited e China United Coalbed Methane Corporation ("CUCBM"), di cui la Società è un beneficiario esplicito; potrebbero non essere trivellati altri pozzi o, qualora trivellati, ci? potrebbe non essere fatto con la dovuta tempestività; potrebbero non essere costruiti gasdotti e i sistemi di raccolta necessari per trasportare il gas, oppure, qualora fossero realizzati, la loro costruzione potrebbe non essere tempestiva, oppure i loro percorsi potrebbero differire da quelli previsti; le società dei gasdotti e di distribuzione locale/di gas naturale compresso potrebbero rifiutarsi di acquistare o di accettare il nostro gas, oppure potremmo non essere in grado di far valere i nostri diritti cos? come previsti da contratti definitivi con i gasdotti; i conflitti con le attività di estrazione del carbone o il coordinamento delle nostre attività di esplorazione e produzione con le attività di estrazione mineraria potrebbero riflettersi in modo negativo o aggiungere costi significativi alle nostre attività; la nostra mancanza di esperienza di lavoro; gestione limitata e potenzialmente non adeguata della gestione delle nostre risorse di cassa; rischi e incertezze associati con l'esplorazione, lo sviluppo e la produzione di metano da giacimenti carboniferi; la nostra incapacità di estrarre o di vendere per intero o una parte consistente delle nostre riserve e altre risorse; la società potrebbe non soddisfare i requisiti previsti per la quotazione in Borsa dei titoli; ci potrebbe essere il rischio di espropriazioni e altri rischi correlati alle attività all'estero; perturbazioni dei mercati di capitali che influenzano la raccolta di capitali; problematiche che influenzano il settore dell'energia in generale; mancanza di disponibilità di giacimenti di petrolio e gas e di servizi; rischi ambientali; rischi connessi alla trivellazione e alla produzione; cambiamenti nelle leggi e nei regolamenti pertinenti per le nostre attività, oltre ad altri rischi descritti nel nostro Resoconto Annuale nel Modulo 10-K, i Resoconti trimestrali nel Modulo 10-Q e la documentazione presentata successivamente alla Commissione di controllo sui titoli e la borsa.

SOURCE Far East Energy Corporation


RELATED LINKS
http://www.fareastenergy.com