Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2013

La Norvegia: il posto migliore al mondo per vedere l'aurora boreale

Immagine
OSLO, Norvegia, November 27, 2013
"Vedere le luci del Nord danzare nel cielo artico è un'esperienza da fare almeno una volta nella vita. Per questo vogliamo che quest'inverno sempre più persone riescano a vedere la magica aurora boreale norvegese", ha dichiarato Per-Arne Tuftin, Direttore Turismo di Innovation Norway in occasione del lancio della nuova applicazione creata per Visit Norway e in grado di prevedere l'apparizione delle "luci del Nord". Secondo gli scienziati, il 2013 è un anno record per questo fenomeno, ma le ricerche più recenti prevedono che anche la stagione 2014/2015 sarà ideale per vedere le luci dell'aurora danzare nel cielo.
"La Norvegia Artica è il posto migliore al mondo per ammirare l'aurora boreale", ha commentato Per-Arne Tuftin, che per il prossimo inverno promette uno spettacolo magnifico.
La Norvegia: il posto migliore al mondo per vedere l'aurora boreale
Se le condizioni atmosferiche lo permetton…

OSHO e la memoria degli uomini

Immagine
by F Guzzardi
La memoria gioca brutti scherzi  agli  uomini, e` se si possono scusare tutti quei giovani che alla ricerca di una verita` rivelata ai pochi adepti, si lasciano inebriare da mistici e santoni che adottano gli stessi metodi dei ciarlatani cristiani o dei primitivi sacerdoti di questa o quell'altra  religione,non si possono scusare le persone che hanno visto e sanno di cosa sia capace l'essere umano quando si traveste da Dio.



OSHO

 Bhagwan Shree Rajneesh , nato nel 1931 , ha raggiunto il suo primo satori / samadhi all'età di quattordici anni . Prima di imbarcarsi in una missione mondiale che era quello di assicurare il suo posto come uno dei più infami guru- figura del mondo, ha lavorato come professore di filosofia presso l'Università centrale indiana Jabalpur alla fine degli anni '50 e nei primi anni '60.
Nel 1974 , ha fondato il suo primo ashram a Poona ( Pune ) , a sud est di Bombay .
Fra i seguaci di Rajneesh c'erano anche gente ricca e fam…

Filosofia notturna n.2 ( La variante)

Immagine
by F Guzzardi
Dopo la pubblicazione del mio libro: "Ermeneutica dell'evidente", mi sono reso conto che criticare le religioni ( specialmente la cattolica) provoca disagio non solo fra i credenti ma anche fra i cattolici per tradizione, come sono la piu` parte degli Italiani.
Mio fratello per primo mi ha tolto la sua amicizia in Facebook - Il mio primogenito mi ha  suggerito di non parlare di religioni perche`dice: "la gente non ama sentirsi dire cose che vanno contro i loro credo".
Devo ammettere che perdere l'amicizia ( anche se solo virtuale ) di un fratello mi fa anche ridere vista la pochezza della storia, mentre prendo seriamente in considerazione la suggestione di mio figlio, che considero persona sensibile e intelligente.Allora smetto di parlare di religioni (almeno di non subire provocazioni) e passiamo ad altri pensieri - adesso, facendo il punto su quello che interessa alla gente, oltre ai miracoli delle varie madonne sparse per il mondo, il papa …