Antico primate potrebbe essere l'anello mancante


 An artist's rendering shows what Archicebus achilles, which lived 55 million years ago, may have looked like in its natural habitat.


 Traduzione dall'inglese 
   by  F Guzzardi

(CNN) - Il tallone era il punto debole del mitico Achille, ma di recente, il tallone di un primate potrebbe fornire la la prova di un forte legame  frs gli esseri umani ed i loro possibili antenati Gli scienziati hanno scoperto il più antico scheletro di primate mai visto fino ad oggi, una creatura che assomiglia in linea evolutiva agli umani - gli antropoidi - e ad un diverso lignaggio di primate chiamato i tarsi. Hanno chiamato questo esemplare Archicebus Achille, facendo riferimento al suo tallone, che assomiglia a quello delle scimmie moderne.Gli antropoidi comprendono gli esseri umani, i gorilla e le scimmie.I tarsi sono primati notturni che vivevano solo nel sud-est asiatico di oggi.  .Lo studio e` pubblicato sulla rivista Nature."Per la prima volta, brilla davvero una luce su una fase importante dell' evoluzione dei primati e degli esseri umani di cui avevamo pochissima informazioni prima", dice K. Christopher Beard, paleontologo al Carnegie Museum of Natural History e principale autore dello studio.Completezza del campione,età e posizione nell'albero genealogico dei primati, lo rendono speciale, ha detto Erik Seiffert, professore associato presso la Stony Brook University, non coinvolto nello studio."A mio parere, è una delle scoperte più importanti nella storia della paleoprimatology," dice Seiffert in una e-mail. Molti frammenti di altri primati antichi sono stati trovati in passato,ma questo scheletro di circa 55 milioni di anni  è di gran lunga il più completo esempio di un primate di questo periodo.Archicebus Achille rappresenta un legame mai vista prima tra gli antropoidi ed i tarsi, anche se la sua posizione esatta sull' albero evolutivo sara` piuttosto controversa.Alcune delle sue caratteristiche suggeriscono che sia più strettamente legato ai tarsi rispetto agli antropoidi, ma altri scienziati possono raggiungere conclusioni diverse. Per me,dice Beard, sembra sia chiaramente legato ad entrambi i gruppi. 
"Archicebus (tallone d'Achille) ci permette di dare il nostro primo sguardo davvero dettagliato ad una specie molto vicina alla base dell'albero genealogico dei primati ,quando antropoidi, tarsi, e lemuri avevano appena iniziato i loro percorsi evolutivi separati", ha detto Seiffert.Questa creatura  minuscolo lunga solo 2,8 centimetri pesava non più di qualche grammo,la stessa dimensione di un toporagno o di un topolino .Gli scienziati trovano la piccola dimensione affascinante perché fino a circa un decennio fa, i ricercatori credevano che gli  antropoidi dovevano essere molto più grandi,ma ci sono controesempi, ancora oggi: il lemure topo pigmeo, che si trova in Madagascar,anche lui pesa solo pochi grammi.Una creatura così piccola doveva  essere  "attiva e frenetica",i toporagni, per esempio, agiscono sotto ansia perché sono sempre alla ricerca del loro prossimo pasto, in quanto hanno bisogno di molto cibo per tenere alto il tasso metabolico.Archicebus Achille, essendo piccolo, probabilmente aveva anche un elevato tasso metabolico, e probabilmente mangiava cibi ad alto contenuto calorico come insetti e frutta molto matura con un alto contenuto di zucchero."Quando sei cosi`piccolo, non puoi permetterti di mangiare solo insalata", ha detto Beard. "Non si può ingerire abbastanza calorie per mantenere il corpo attivo."A differenza dei tarsi moderni, Archicebus Achille era attivo durante il giorno. I tarsi tendono anche ad avere occhi che hanno lo stesso volume del  loro cervello, mentre questa antica creatura aveva relativamente  occhi relativamente piccoli rispetto al  viso e quindi un attributo piu` simile alle scimmie.I piedi della creatura hanno  fatto una grande impressione a Beard a causa della somiglianza con i  piedi degli uistitì moderni. Le sue caratteristiche sono molto più simili a quelli di una scimmia che a quelli di un tarsio.D'altra parte, altre funzioni come l'anca, il ginocchio, il gomito ed il bacino si avvicinano maggiormente a quelli di un tarsio.I paleontologi spiegano che  non si può dire che questa creatura sia specificatamente  l'antenato degli esseri umani e dei tarsi, ma questa e`  finora quello che piu` si avvicina ad un ipotetico antenato comune..Archicebus Achille è stato scoperto in un antico lago nella provincia di Hubei, in Cina, in un sito chiamato il basso Eocene Yangxi , nella zona Jingzhou.Gli scienziati hanno in programma di andare indietro e cercare di più, ma è un lavoro duro. Sono stati fortunati ad aver trovato questa creatura.. Deve essere morto nei pressi del lago e poi la sua carcassa è stata trascinata nel lago, forse da un ruscello. Il corpo si era stabilito sui fondali, coperto da fango induritosi col tempo.Per i ricercatori che scavano in questo sito, gli antichi fossili di pesce sono molto più comuni che i   primati.  "Per trovare un simile fossile, e` necessario disporre di una quantità incredibile di pazienza  destinata a protrarsi  probabilmente per  anni, prima di trovare qualcosa che sia davvero interessante, ma quando lo fai, e` come vincere alla lotteria. "

Post popolari in questo blog

Gradini

Lettera alla mia migliore amica

26 Giorni